www.hattrickgazette.org    (CHPP hattrick software)

L' Araba fenice stacca Mar Mousa

Con la vittoria maturata oggi il team presieduto da Don_Fabio_The_Indian conquista un risultato importantissimo per la classifica generale, soprattutto alla luce del passo falso della sua diretta inseguitrice. La capolista ha ora un vantaggio di 5 punti su Mar Mousa, a sua volta seguita, al terzo posto, da Montefreddo City. Dietro le prime della classe, a centro classifica, troviamo Telesia e I Vermotti in quarta e quinta posizione. La classifica si completa con U.S.Fermana, STIPS e takk.... Quest'ultima chiude il girone con 0 punti.

Veniamo ora all'approfondimento dei match giocati oggi.

L' Araba fenice - takk... 8-0

La partita tra L' Araba fenice e takk... è stata decisamente a senso unico. Nell'impianto Allianz ArenA davanti a 74374 spettatori i giocatori di takk... hanno subito una sconfitta veramente umiliante, in una perfetta giornata per il calcio.
La classifica parlava chiaro: e il campo non ha fatto che confermare la differenza tra le due squadre.
L' Araba fenice ha vinto la partita casalinga evidenziando una forma fisica tale da permetterle di mantenere il controllo del gioco per tutta la durata dell'incontro. Il modulo 2-5-3 è stato applicato molto bene dai giocatori in campo. La squadra ha fatto affidamento sulla creatività dei suoi migliori giocatori, in tal modo è riuscita a mettere in difficoltà i difensori avversari. La squadra ha vinto il match anche se ha fallito diverse palle goal che potevano rendere il risultato più rotondo.
takk... ha perso la partita usando il modulo 2-5-3 rinunciando comunque del tutto a dominare il possesso palla.
Certo bisogna riconoscere che L' Araba fenice è proprio una bestia nera per takk...: in questo campionato non gli ha concesso neanche un punticino.

I voti del nostro inviato:
L' Araba fenice: Stefano Massardi 6.5 - Georg Friedlich 7 - Galdor Burkhart Pérez 6.5 - Michel Quelet 6.5 - Pran Joshi 6.5 - Sijmen Ubink 7.5 - Barys Dubrovin 6 - Jean-Paul Miquet 6.5 - Abel Oskarsson 7.5 - Bernhard Deisinger 7.5 - Stefano Camalò 7.5 - Coach Radosław Ignasiak 6.5
takk...: Balázs Ibolya 5 - Lionel Nash 5.5 - Tiberio Codardo 5 - Stanislovas Gasperovičius 5 - Tommaso Orefice 5 - Alessandro Rossato 5 - Francesco Sgrazzutti 5 - Ottavio Soriani 5 - Diógenes Rojas 5.5 - Héctor Walter De Stefano 5 - Alessandro Rossato 5 - Coach Rino Giobatta 5.5

STIPS - U.S.Fermana 3-3

Bellissimo spettacolo di reti quello offerto da STIPS e U.S.Fermana nell'impianto DELLE VITTORIE in una giornata ottima per giocare al cospetto di 51591 spettatori paganti .
Che spettacolo tra STIPS e U.S.Fermana: un pareggio ricchissimo di reti e di emozioni. I moduli schierati (2-5-3 e 3-5-2) sono stati applicati con grande precisione dalle due compagini. E in particolare gli attaccanti hanno avuto modo di mostrare tutte le loro qualità segnando una vera e propria girandola di goal.

Le nostre pagelle:
STIPS: Doug Tierney 5 - Momčilo Davidović 6 - Anastacio Lauwerens 6 - Richard Séguy 6.5 - Falco Billmaier 6 - Anders Edvinsson 6 - Yaser Samadi 7 - Raúl Jiménez 6.5 - Thibaut Dufour 5.5 - Arkady Dorokhov 6.5 - Egidio Morinello 6 - Coach Mikołaj Buze 6
U.S.Fermana: Javed Abdullah 5.5 - Élie Lanoé 6 - Bejan Shubitidze 6.5 - Sven-Erik Rubæk 6 - Bruno Plée 7.5 - Igor Kochanowski 6.5 - Fabián Ciudadano 6 - Eduardo Alexandre de Sousa 6.5 - Björn Gieger 6 - Olli Mänki 5.5 - Carlo Prunotto 6 - Coach Abdollah Ostovar 6

Mar Mousa - Montefreddo City 1-2

74257 festanti tifosi di Mar Mousa e Montefreddo City si sono riuniti nel Sala grande del Palace Hotel per seguire il match.
Pur giocando sul terreno nemico Montefreddo City ha avuto la meglio senza prevalere nel possesso palla. Il modulo 4-4-2 ha funzionato bene.
Mar Mousa, schierata con il modulo 3-5-2, è stata sconfitta in casa nonostante un controllo del centrocampo accentuato in entrambi i tempi. La squadra ha mostrato un certo impegno a spingere sulle fasce ma l'effetto non è stato quello sperato dall'allenatore. La squadra ha subito la sconfitta anche perché non ha concretizzato alcune occasioni da rete avute nei 90 minuti.
Certo bisogna riconoscere che Montefreddo City è una squadra ostica per Mar Mousa: in questa stagione, tra andata e ritorno, gli ha concesso solo un punticino.
Nel tunnel che porta agli spogliatoi siamo riusciti a carpire qualche frase che il tecnico Torben Steffensen di Mar Mousa ha scambiato con i suoi vice. Si tratta di dichiarazione informali, ovviamente: 'Ma cosa si fa a perdere in questo modo? Il nostro centrocampo è stato superiore a quello avversario. La difesa ha superato il suo attacco. Solo in avanti non abbiamo avuto la superiorità completa come avrei voluto. Ma non mi aspettavo certo di perdere! E' veramente incredibile...'.

Le valutazioni del nostro inviato:
Mar Mousa: Thue Engberg 5 - Umar Gulomov 5 - Tamrin Mahadhir 5 - Farrokh Alizadeh 4.5 - Yuriy Kozelskiy 5 - Temur Vachir 5 - Evgeni Elenkov 4.5 - Abdul Qader Shoshra 5 - Chukwunonso Feraez 4.5 - Delbert Campbell 5 - Lorenzo Epifani 5.5 - Coach Torben Steffensen 5
Montefreddo City: Abu Adjetey 7.5 - Ákos Tóth 6.5 - Robert Dowding 6.5 - Peder Bøndergaard 7.5 - Nadim Ali 6.5 - Ali Ammar 6.5 - Talib Faiz 6 - Abdul-Salaam Al-Hamadi 7 - Aliu Kuffour 7 - Ronni Grubbe 6.5 - 周 (Zhou) 军祥 (Junxiang) 6.5 - Coach Randolf Simmel 7

In Evidenza: Ákos Tóth: Predatore
Da rivedere: Farrokh Alizadeh: Ectoplasma

I Vermotti - Telesia 5-0

45451 festanti tifosi di I Vermotti e Telesia si sono riuniti nel QuiCeJoco Arena per seguire il match.
I Vermotti ha dominato la partita casalinga dominando a centrocampo per tutta la durata dell'incontro
Telesia, schierata con il modulo 5-3-2, è stata sconfitta lasciando che la partita fosse fatta dall'avversario. Nonostante il tentativo di giocare di rimessa le azioni di contropiede non hanno consentito di superare l'avversario. La squadra ha subito la sconfitta anche perché non ha concretizzato alcune occasioni da rete avute nei 90 minuti.
Grazie a questo risultato I Vermotti si vendica della sconfitta rimediata nel girone d'andata.
In molti in sala stampa si sono posti la domanda: la testa dei ragazzi di Oséias Piau era già alla partita di coppa? Telesia deve infatti affrontare un importante partita di coppa nei prossimi giorni.

Le valutazioni del nostro inviato:
I Vermotti: Patrick Soulier 7.5 - Stepan Agutin 6.5 - Fernando Monteiro 7 - Winston Tiscornia 6.5 - Raffaele Anghileri 7.5 - Kasper Urm 7.5 - Marco Antônio Goiano 7.5 - Timo Messel 5.5 - Biagio Zanini 7.5 - Boško Alibabić 7.5 - Pascal Scherfede 6.5 - Coach Lucijan Kardelj 7
Telesia: Sotos Gerasimou 4 - Joachim Immelmann 5 - Quiriaco Cabestany 5.5 - Mateja Rončević 4.5 - Gilles Boele 5 - Dan Scânteianu 5 - Francisco Bernardo Guilhermo 5 - Conny Rich 5 - Jan-Erik Hemmälin 5.5 - Miguel Helguera 4.5 - Pietro Tomad 4 - Coach Oséias Piau 5


La classifica marcatori vede in testa Stefano Camalò che, con la doppietta segnata oggi, guida con 10 reti. Al secondo posto troviamo Vlasis Kordakis e Olli Mänki e Miguel Helguera e Abel Oskarsson con 5 goal.

Diamo un'occhiata alle statistiche. L' Araba fenice, dopo la giornata numero 8, dimostra che la superiorità nel girone è dettata da un attacco formidabile. Suo infatti il primato delle reti messe a segno finora con un bottino di 38 goal. La netta superiorità in attacco non è bissata in difesa dove la compagine migliore è Mar Mousa con 9 reti al passivo. Il secondo attacco del girone è appannaggio di Mar Mousa con 31 reti.

Cosa ci dirà il prossimo turno? Partiamo dall'incontro sulla carta più emozionante: Incontro brillante quello tra Montefreddo City e L' Araba fenice che vede affrontarsi due squadre di vertice. Incontro avvincente quello che vedrà di fronte i team presieduti da manciale e _Peo_. I Vermotti attende STIPS in casa per una partita che sarà tutta da vivere. U.S.Fermana affronterà in un match casalingo takk....

Come nascondere la nostra gioia e il nostro orgoglio rispetto ai mitici reporter di Hattrick Gazette? Come nascondere che sono dei grandi? E infatti, superando il cordone di sicurezza, hanno incontrato il mister del team che ha vinto lo scudetto nella 43esima stagione. Come non chiedergli qualcosa? Queste le sue scarne ma sentite parole: 'Secondo posto? E' poco. Troppo poco. Mancano sei match e li vinceremo tutti. E saremo noi i campioni. Diavolo se lo saremo!'

Chiudiamo il nostro reportage con una intervista all'allenatore del momento.
Mario Verdini (Hattrick Gazette): 'Radosław Ignasiak: con questa vittoria la sua compagine è a quota 5 vittorie consecutive. Dov'è il vostro segreto?'
Radosław Ignasiak: 'E perché dovrei rivelare il nostro segreto? Darei un vantaggio agli avversari! A parte gli scherzi, il segreto è nell'allenamento costante e nell'impegno che i ragazzi mostrano durante la settimana. Continuando di questo passo asfalteremo qualsiasi avversario.'


  stadio
Region: Italia
Serie: Serie A

TeamPuntiGoal FattiGoal SubitiDiff Reti

L' Araba fenice21381127
Mar Mousa1631922
Montefreddo City1419154
Telesia1324186
I Vermotti1122139
U.S.Fermana1120191
STIPS52024-4
takk...0065-65

Per scaricare gli articoli della tua serie registrati su www.hattrickgazette.org

In order to have your league reports please register on www.hattrickgazette.org