www.hattrickgazette.org    (CHPP hattrick software)

Octav Platon: una giro di boa da non dimenticare

Il nome di Octav Platon segna la giornata finale del girone d'andata. Le sue reti sono state determinanti per il suo team e il suo allenatore lo ha abbracciato ripetutamente a fine gara. Il forte nazionale moldavo e' veramente un pilastro del team del presidente Ioran. La classifica di questa prima metà di campionato vede in testa Fu Spartanna con 5 risultati utili consecutivi all'attivo seguita da Aquile F.C e da Torre D'Oglio 1926, quest'ultima con un distacco di 2 punti dalla capolista. Difficile il campionato di Devil Bats Football Club che è maglia nera del girone dopo le prime sette giornata con 0 punti all'attivo.

Di seguito un breve commento dei match di oggi.

Torre D'Oglio 1926 - Atletico Lo Bianco 2-0

63103 calorosi tifosi sono giunti all'impianto ◄▌Don Amedeo Delfini▐► per assitere al match tra Torre D'Oglio 1926 e Atletico Lo Bianco, sotto nuvoloni grigi che promettevano pioggia.
Giocando sul proprio terreno Torre D'Oglio 1926 ha avuto la meglio mantenendo il possesso palla per tutta la gara In assenza di un robusto gioco al centro del campo, la squadra ha cercato le sue occasioni con lunghi lanci dalla difesa.
Atletico Lo Bianco ha optato per un 4-4-2 e ha perso la partita lasciando il possesso palla all'avversario. Nonostante il tentativo di giocare di rimessa il risultato non è stato molto positivo.
Il match ha portato una rete per tempo, giusto per equilibrare le emozioni tra le due frazioni di gioco.
Il risultato del match potrebbe essere in parte dovuto ad una certa disattenzione dei giocatori allenati da Felix Leletko. La sua squadra deve infatti affrontare un importante partita di coppa nei prossimi giorni e la testa era probabilmente rivolta già ad allora.

Le pagelle:
Torre D'Oglio 1926: Ugo Belvederesi 7.5 - Alberto Gerola 6.5 - Sebastien Heubacher 6.5 - Leonardo Henriquez 6 - Grégory Fauchon 6.5 - Svein Sørensen 6 - Carlo Gallo 6 - Virgilio Rubado 7 - Enrico Boccassi 7.5 - Lorenzo Sanfelici 6.5 - Albrecht Thouvay 7.5 - Coach Joatan Paluri 6
Atletico Lo Bianco: Carmine Mazzon 5 - Walerian Znyk 5 - Ardıç Özarı 5 - Falko Fünf 5 - José Ángel Humara 5 - Thomas Andersen 5 - Yari Bould 5 - Dariusz Pigwa 5 - Carlo Signoretta 4.5 - Oddone Carluccio 5 - Falko Fünf 5 - Coach Felix Leletko 6

In Evidenza: Ugo Belvederesi: Mandrake
Da rivedere: Carmine Mazzon: Antiquato

Aquile F.C - Paliù InterNaples A.C. 5-4

Grande match quello disputato da Aquile F.C e Paliù InterNaples A.C. nell'impianto Olimpico su un terreno di gioco ottimo per i giocatori rapidi di gambe davanti a 77332 spettatori paganti (a parte chi ha scavalcato i cancelli!). La comune provenienza geografica dei due team fa di questo match un vero e proprio derby.
Aquile F.C ha vinto la partita casalinga dividendosi il possesso palla con l'avversario. Il modulo 3-5-2 è stato applicato molto bene dai giocatori in campo. Autore della segnatura che ha chiuso la partita è: Octav Platon.
Paliù InterNaples A.C. ha perso la partita usando il modulo 2-5-3 nonostante un controllo del centrocampo accentuato in entrambi i tempi.

Le pagelle del nostro inviato:
Aquile F.C: Jaugilas Rakalovičius 6 - Simon Maikuhle 6.5 - Adie Arsham bin Zainul 6.5 - Steve Carpenter 7 - Girolamo Rizzo 7 - Aldis Liepiņš 6 - Piergiuseppe Francesconi 7.5 - Iulian Panaet 7.5 - Oliver Virtanen 6 - Octav Platon 8 - Oliver Virtanen 6.5 - Coach Scottie Bull 6
Paliù InterNaples A.C.: Paolo Barontini 4 - Bruno Beconcini 5 - Tobias Platensen 4.5 - Arnold Depiro 5 - Sante Cristofori 5 - Giuliano Quadrio Aristarchi 5 - Vladimiro Tota 5.5 - Nurullah Evin 6 - Adam Szyller 6 - Astolfo Fornara 6 - Andrea Boldrin 5 - Coach Manuel Loisel 6

In Evidenza: Octav Platon: Chiave di volta
Da rivedere: Paolo Barontini: Insufficiente

Armata Brancaleone F.C. - Devil Bats Football Club 5-0

47167 festanti tifosi di Armata Brancaleone F.C. e Devil Bats Football Club si sono riuniti nel Villa del Supremo Amore "John William Coltrane" per seguire il match.
Il pronostico di questo incontro era abbastanza prevedibile, visti i valori di gioco finora espresso dalle due squadre.
Armata Brancaleone F.C. ha dominato la partita casalinga gestendo la partita più dell'avversario in entrambi i tempi. Il modulo 3-5-2 ha dato i suoi frutti. Il gioco espresso dalla squadra è stato soprattutto dettato da lunghi lanci a scavalcare la linea mediana.
Lo score finale di 5 - 0 consente a Armata Brancaleone F.C. di tornare alla vittoria dopo la sconfitta subita la scorsa settimana.
Devil Bats Football Club, schierata con il modulo 5-5-0, è stata sconfitta lasciando il possesso palla all'avversario. Nonostante il tentativo di scavalcare il centrocampo con lunghi lanci la squadra non è riuscita a costruire sufficienti occasioni per ribaltare il punteggio.

Le pagelle:
Armata Brancaleone F.C.: Vladislav Solop 6.5 - Michele Vellucci 7.5 - Bronisław Halamus 7.5 - Daniele Zucchetta 6.5 - Karl Jylhä 6.5 - Enrico Mininni 6.5 - Nicola Milanesi 7 - Shkëlqim Pepa 7 - Angelo Delfanti 5.5 - Nunzio Migliavacca 7.5 - Dario Cacciamani 6.5 - Coach Daniele Zucchetta 6.5
Devil Bats Football Club: Giulio Bertolè 4.5 - Vittorio Spinelli 4.5 - Tore Elger 5 - Bozhko Filchovski 5 - Ayhan Behnan 5 - Hichem Bakhouche 5 - Daniel Cardona 5 - Virgile Comas 5.5 - Algirdas Liniauskas 5 - Hans Nyberg 4.5 - Jan-Willem Esseveld 5 - Coach Hans Nyberg 5.5

In Evidenza: Nunzio Migliavacca: Spettacolare
Da rivedere: Daniel Cardona: Stanco e demotivato

Fu Spartanna - Atletico Intimiano 3-1

67347 calorosi tifosi sono giunti all'impianto preparare le istruzioni Ikea così ce le spiegano per assitere al match tra Fu Spartanna e Atletico Intimiano, in una giornata coperta.
Il pronostico di questo match era decisamente prevedibile, vista la situazione del team allenato da Aldo Sicuro che ha avuto la peggio.
Fu Spartanna ha vinto la partita casalinga per merito anche dell'enorme mole di gioco espressa. Il modulo 3-5-2 è stato applicato molto bene dai giocatori in campo. La squadra ha ottenuto la vittoria nonostante non sia riuscita a concretizzare alcune delle occasioni da rete avute.
Atletico Intimiano ha optato per un 5-3-2 e ha perso la partita rinunciando comunque del tutto a dominare il possesso palla. Nonostante il tentativo di giocare di rimessa il risultato non è stato molto positivo. La squadra avrebbe potuto fare di più se avesse sfruttato meglio le occasioni da rete avute durante il match.

I voti del nostro inviato:
Fu Spartanna: Tarun More 7.5 - Folke Werk 6 - Marian Pulez 6 - Flavio Maestripieri 7.5 - Albertus Nederlof 5 - Barna Boros 5.5 - Giuseppe Taormina 6 - Matteo Cara 6 - Vasilije Aksentijević 6 - Paolo Chiabrera 6 - Marcelo Sheput 7.5 - Coach Alejandro Víctor Villafañe 6
Atletico Intimiano: Infante de Almeida 6.5 - Andrea Procino 5 - Raffaele Ferretto 5.5 - Alessandro Ligi 5 - Osvaldo Guerriero 4.5 - Adriano Boneccher 4.5 - Thomas Couprié 4.5 - Eugenio Crescenzi 5 - Fabian Dębecki 6 - Angel Variyski 4.5 - Domonkos Csákvári 4.5 - Coach Aldo Sicuro 6

In Evidenza: Marcelo Sheput: Incantatore
Da rivedere: Osvaldo Guerriero: Vetusto


In questa prima parte di campionato la speciale classifica dei goleador è dominata da Marcelo Sheput. Il giocatore della Fu Spartanna ha siglato 8 reti, con una media di almeno un goal a giornata!

Diamo un'occhiata alle statistiche. Fu Spartanna e Aquile F.C, dopo la giornata numero 7, dimostra che la superiorità nel girone è dettata da un attacco formidabile. Suo infatti il primato delle reti messe a segno finora con un bottino di 26 goal. La netta superiorità in attacco non è bissata in difesa dove la compagine migliore è Torre D'Oglio 1926 con 5 reti al passivo. Il secondo attacco del girone è appannaggio di Paliù InterNaples A.C. con 23 reti.

Diamo un occhio alle partite del prossimo turno. Partiamo dal match clou: Paliù InterNaples A.C. affronterà in un match casalingo Aquile F.C. Fu Spartanna parte favorita nell'incontro esterno contro Atletico Intimiano. Incontro tutto da godere quello che vedrà Torre D'Oglio 1926 ospite di Atletico Lo Bianco nello stadio San Pippo Inzaghi. Incontro tutto da godere quello che vedrà Armata Brancaleone F.C. ospite di Devil Bats Football Club nello stadio Deimon Arena.

Filippo Serini è il nostro ospite quest'oggi per l'intervista che chiude questo articolo.
Oliviero Salvetti (Hattrick Gazette): 'Carissimo, il campionato ha vissuto la sua prima metà ed ora inizia il girone di ritorno. Come valuti la situazione?'
Filippo Serini (TuttoHattrick): 'Questo girone è uno spettacolo. Niente è scontato e sono diversi i team che possono dire la loro per la vittoria finale. Una classifica così incerta rende tutto più interessante ed emozionante. Ogni scontro diventa decisivo e ne beneficiano i tifosi. A mio avviso alla fine Fu Spartanna avrà la meglio su Aquile F.C e Torre D'Oglio 1926. Ma Spartanna dovrà mettere sul campo tutte le sue risorse e Alejandro Víctor Villafañe dovrà impiegare tutta la sua esperienza.'


  stadio
Region: Italia
Serie: II.1

TeamPuntiGoal FattiGoal SubitiDiff Reti

Fu Spartanna16261412
Aquile F.C16261511
Torre D'Oglio 1926141156
Paliù InterNaples A.C.1223176
Armata Brancaleone F.C.1114113
Atletico Lo Bianco61822-4
Atletico Intimiano61016-6
Devil Bats Football Club0230-28

Per scaricare gli articoli della tua serie registrati su www.hattrickgazette.org

In order to have your league reports please register on www.hattrickgazette.org